Guida alla scelta delle proteine in polvere dell’uovo. Consigli per l’acquisto, prodotti migliori per marche e costi

Parleremo di un integratore di grande successo tra gli appassionati di fitness, cioè l‘albumina che viene spesso consumata senza che la persona sappia esattamente cosa sia e come funzioni. Nonostante sia un alleato interessante per chi vuole aumentare la propria muscolatura, ci sono diverse cose da tenere in considerazione.

Qui presentiamo informazioni a riguardo per coloro che già usano l’albumina o sono curiosi di questo integratore.

Guida alla scelta delle proteine in polvere dell’uovo: cos’è l’albumina

Come già accennato, l’albumina è una proteina. È estremamente importante per il nostro corpo, per il recupero del muscolo post allenamento e per la crescita di massa muscolare. L’albumina è inoltre  responsabile di dare al sangue la sua consistenza viscosa. Aiuta anche a mantenere il pH e trasportare i nutrienti, come calcio, magnesio e grassi..

Si trova anche in abbondanza nel bianco dell’uovo, chiamato ovo-albumina, e nel latte, chiamato latto-albumina.

Guida alla scelta delle proteine in polvere dell’uovo: relazione con l’uovo

L’albumina è la principale proteina presente nel bianco dell’uovo, sotto forma di ovo-albumina come detto poc’anzi. L’albume è fondamentalmente costituito da acqua e proteine, senza grassi o carboidrati. Pertanto, gli integratori commercializzati nei negozi sono generalmente prodotti attraverso l’albume dell’uovo, disidratato e pastorizzato. In questo modo, questi composti hanno un’elevata concentrazione di proteine. Questo può essere positivo o negativo, dipende molto da come la persona gestisce la propria dieta.

Guida alla scelta delle proteine in polvere dell’uovo: vantaggi

Una delle funzioni principali dell’albumina nel corpo umano è partecipare alla costruzione muscolare, come molti nutrizionisti affermano. Questo spiega il suo successo tra coloro che vogliono aumentare la massa muscolare.

È una proteina di alto valore biologico, poiché contiene i nove amminoacidi essenziali. Questi sono gli amminoacidi che il nostro corpo non può produrre:

  1. leucina;
  2. lisina;
  3. isoleucina;
  4. metionina;
  5. fenilalanina;
  6. treonina;
  7. valina;
  8. triptofano;
  9. istidina.

Pertanto, il consumo ben controllato dell’integratore aiuta nel trasporto e nell’apporto di aminoacidi a tutti i tessuti del nostro corpo. Inoltre, lavora insieme ad altre proteine ​​all’interno dell’organismo, come quelle del sistema immunitario e la formazione degli ormoni.

In generale, i vantaggi possono essere elencati come segue:

  • È ricca di minerali come ferro, fosforo, potassio e vitamine del gruppo B;
  • Ha un ruolo importante nella ristrutturazione muscolare dopo gli allenamenti;
  • È importante nel processo di guarigione (per questo motivo è spesso somministrato dai medici a persone che sono vittime di ustioni o con gravi emorragie);

Guida alla scelta delle proteine in polvere dell’uovo: Chi dovrebbe prenderlo?

Il consumo di albumina è più frequente negli atleti ad alte prestazioni e nei vegetariani, o nelle persone con diete che non raggiungono la quantità necessaria di proteine. Per le persone che praticano l’esercizio fisico senza troppa preoccupazione per le prestazioni, una dieta equilibrata, che soddisfi le raccomandazioni fornite alla popolazione generale, è già sufficiente per mantenere la salute e una buona prestazione fisica, secondo molti studi.

Tuttavia, sappiamo che molti cercano l’albumina per aumentare la massa muscolare. È importante tenere presente che il fabbisogno energetico e calorico è individuale.

E’ comunque importate ricordare che l’assunzione di integratori come le proteine derivanti dall’uovo nello specifico, debbano essere inserite nella dieta sotto consiglio di un nutrizionista o di un personal trainer.

Guida alla scelta delle proteine in polvere dell’uovo: come consumare?

Vari studi suggeriscono che il consumo di integratori proteici, come l’albume d’uovo, non deve mai superare il dosaggio giornaliero che il corpo umano può assumente.

A detta degli esperti infatti, il consumo aggiuntivo di questi integratori proteici al di sopra del fabbisogno (da 1,2 ga 2 g / kg di peso al giorno) non determina l’aumento della massa muscolare aggiuntiva, né facilita il miglioramento delle prestazioni .

Questa è un’illusione in cui cadono molte persone, sperando che il consumo di un integratore garantisca la crescita muscolare. L’aumento della massa muscolare si verifica come conseguenza dell’allenamento. Inoltre le proteine in sovrabbondanza berranno semplicemente espulse dal corpo, con il solo risultato di aver perso dei soldi inutilmente.

Pertanto l’aumento di massa muscolare è dato in primis dall’allenamento. Questo significa che il consumo di albumina è solo il secondo passo da compiere e mai il primo.

La dose minima consigliata è di 10 g di proteine ​​con 20 grammi di carboidrati. Si tratta comunque di valori medi da prendere con lepinze, ogni tipologia di fisico infatti è storia a se.
Ricordando sempre che questo consumo deve essere in accordo con l’apporto proteico e calorico totale.

Nel caso in cui l’opzione sia quella di consumare albumina, sarà necessario calcolare, insieme a uno specialista, il fabbisogno giornaliero di proteine ​​e sottrarre dai 20 ai 30 grammi dal totale, in modo che questa sia la dose dell’integratore in polvere.

La polvere di albumina pastorizzata è abbastanza pratica e il suo consumo è molto semplice. Può essere aggiunto a succhi, zuppe o altre forme di cibo.

Consumare prima o dopo l’allenamento?

Qualsiasi consumo di proteine ​​è sempre più indicato dopo esercizi di ipertrofia, come il bodybuilding, poiché in questo modo favorisce l’aumento della massa muscolare. Se combinato bene con l’assunzione di carboidrati riduce la disgregazione proteica.

Essendo una proteina a digestione lenta,  non è consigliata nel pre-allenamento, poiché può compromettere l’assorbimento di carboidrati e acqua, processi necessari durante l’esercizio fisico. In parole povere non renderà al meglio delle possibilità.

Il consumo eccessivo può farti ingrassare?

L’albumina, come qualsiasi altra proteina, fornisce 4 kilocalorie per grammo. Se utilizzato in una dieta squilibrata, può contribuire all’aumento di peso. Ma un possibile aumento del peso corporeo non può essere attribuito alla sola albumina. Come per l’allenamento in questo caso, il primo passo per ingrassare sarà uno stile di vita sbagliato.

Ci sono controindicazioni?

In condizioni di salute normali non ci sono controindicazioni all’uso di questo integratore. Ma ci sono condizioni che ne impediscono il consumo.

La sua assunzione è controindicata nei seguenti casi:

  • persone allergiche all’uovo;
  • allergia ai componenti della formula;
  • gravidanza, allattamento, anziani o bambini;
  • persone con malattie del fegato, pancreatite, malattie renali, emofiliaci o malattie cardiache;

Quindi è è bene ripetere che il consumo di questo integratore non è consigliato senza la prescrizione (o il consiglio) di un professionista.

Nato a Roma nel 1979 coltiva fin da giovane la passione per letteratura, poesia e scrittura.  Attualmente lavora come SEO content manager per parecchi portali sparsi per il Web.

Back to top
menu
sceltaproteineinpolvere.it